Gennaio 28, 2019

CALL FOR SPONSORS

una occasione unica per fare conoscere e rilanciare le eccellenze nazionali e regionali ai più innovativi progettisti, costruttori, docenti e ricercatori del settore delle costruzioni, dell’architettura e del design

Più di 200 studiosi, progettisti e operatori legati all’Architettura Tecnica, oltre 20 000 contatti

Un Congresso scientifico organizzato dal Politecnico di Torino – DISEG

e da Ar.Tec., Società Scientifica dell’Architettura Tecnica

Sponsorizzare Colloqui.At.e.2019 è un’opportunità in più per valorizzare e fare conoscere

›            il know how aziendale

›            l’innovazione e l’eccellenza di prodotto

›            le migliori realizzazioni

Una prima forma di sostegno è la fornitura diretta di beni o servizi per il Convegno: una pausa caffè, trasporto dei convegnisti, buffet…

Oppure una sponsorizzazione sotto forma di donazione di liberalità all’Ar.Tec., in qualità di Socio Sostenitore

“PER CONTRIBUIRE”

Sono proposti tre livelli di sponsorizzazione corrispondenti a tre opzioni di pubblicità:

Platinum: contributo a partire da € 5 000

– banner pubblicitario, logo dell’Azienda “cliccabile” sul sito web del Congresso, logo sul materiale video e a stampa; pagina informativa dedicata negli Atti del Congresso; distribuzione di materiale o video di presentazione aziendale nelle giornate del 26 o 27 settembre

Gold: contributo a partire da € 3 000

– logo dell’Azienda “cliccabile” sul sito web del Congresso, logo sul materiale video e a stampa; mezza pagina informativa dedicata negli Atti del Congresso

Silver: contributo a partire da € 1 000

– logo dell’Azienda sul sito web del Congresso

I contributi vanno versati esclusivamente sul c/c bancario IT10U0301503200000003580830

così intestato:  «AR.TEC. ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA PER LA PROMOZIONE DEI RAPPORTI TRA AR»

con causale “Sostenitore ARTEC 2019” e segnalazione a: sponsorATe2019@gmail.com

Sarà tempestivamente inviata regolare documentazione contabile: il contributo è infatti integralmente deducibile dal reddito di Impresa, perché Ar.Tec. è una Associazione senza scopo di lucro